Panorama di Meta da Piano di Sorrento

Dove mangiare a Meta di Sorrento

Pub, ristoranti, pizzerie.

Una variegata offerta di soluzioni per scoprire i sapori ed cibo della tradizione a Meta in Penisola Sorrentina.

Ristoranti e Pizzerie

  • A' Tavern 'e Pullecenella

    Via A. Cosenza, 56/58 (+39) 081 1918 9457

  • Alimuri

    Via A. Cosenza, 155 (+39) 081 532 1830

  • Antonietta

    Via S. Lucia, 1 (+39) 081 532 1600

  • Covent Garden

    Via del Salvatore, 8 (+39) 081 534 2188

  • Giosuè a Mare

    Via A. Caruso, 2 (+39) 081 878 6685

  • Il Verricello

    II° Traversa Alimuri (+39) 333 368 8566

  • La Briciola

    Via Caracciolo, 189 (+39) 091 808 8499

  • La Conca di Alimuri

    III° Traversa Alimuri, 128 (+39) 081 532 1495

  • Ninuccio Crocchè Gigante

    Via Casa Iaccarino, 31 (+39) 081 532 1436

  • Ristobar Insieme

    Via Angelo Cosenza, 145 (+39)081 532 1225 (+39) 393 655 6388

  • Tico-Tico

    Via A. Caruso, 3 (+39) 081 878 6865

Aziende prodotti tipici

Enogastronomia a Meta di Sorrento

Pastiera sorrentina e bicchinotto

Dal chiuso dei conventi alle cucine di ogni casa nel periodo pasquale il giovedì santo alla fine della Quaresima si prepara la pastiera e per le stanze si diffonde il suo piacevole profumo dei suoi ingredienti quali  fiore d’arancio he la insaporiscono unito alla ricotta, al grano, alla frutta candita, alla cannella, alle uova e lo zucchero. Bisogna anche assaggiare il “bicchinotto”, antichissimo dolce imbottito di amarene modificato dai pasticcieri di Meta con  pasta di mandorle e crema pasticciera spolverizzato il tutto da zucchero a velo, offerto anche al re  Ferdinando IV e sua moglie Maria Carolina quando il 16 settembre 1783 giunsero a Meta per onorare la Madonna di Santa Maria del Lauro.

Melanzana al cioccolato

A Meta le suore erano brave soprattutto nel preparare dolci con un’abilità unica che poi dispensavano alle signore del posto che portavano all’Ospizio nei giorni di Festa adagiandoli  su piatti di ceramica dipinti a mano. La richiesta era molta per la genuinità del prodotto e il gusto particolare dovuto, in diversi casi, a ricette pervenute dai conventi spagnoli che subivano l’influsso della “speziaria” orientale. Ricette quindi particolari e spesso custodite segretamente come quella delle melanzane imbottite con briciole di pan di spagna, mandorle tritate e bagnate nel rum, e poi cosparse con una crema densa fatta latte, amido, zucchero e cacao.

Limone di Sorrento IGP e Limoncello

Il pregiato Limone di Sorrento è di casa a Meta. Conosciuto anche come Limone Ovale di Sorrento, è la tipica varietà di limoni coltivata da secoli in penisola sorrentina ricca di pregiati olii essenziali.
Proprio per preservarne la tipicità, il Limone di Sorrento ha ottenuto il riconoscimento europeo di Indicazione Geografica Protetta (I.G.P.).
Il Limoncello di Sorrento trae la sua popolarità da questa eccezionale materia prima.

Pro Loco Meta
“Terra delle Sirene”

Via Flavio Gioia, 1 - Meta - (Na)